Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

MUB – Museo della Bonifica

La visita a questo luogo dà diritto a Ecopunti per il progetto Ecoattivi

Il Museo della Bonifica raccoglie, in un compendio generale, la storia della città e del territorio circostante attraverso il tempo. Filo conduttore dell’esposizione del Museo è l’uomo in relazione al paesaggio e alla sua natura anfibia attraverso i secoli, partendo dall’antichità fino ai giorni nostri. I segni della storia e delle trasformazioni dell’ambiente sono ancora vivi e percepibili nei grandi impianti della bonifica, nell’estesa rete di canali, nelle case rurali e nel paesaggio agrario, nei cippi e monumenti del primo e secondo conflitto mondiale, nel fiume e con i suoi preziosi tesori naturalistici. Questo istituto di cultura non ha più, quindi, la sola funzione di museo-collezione ma ha la naturale vocazione di essere centro di un museo diffuso che rappresenta la sua città all’interno di un territorio che nell’acqua, tra bonifica e Piave ha la sua specificità, fra testimonianze materiali ed immateriali, paesaggio, ambiente, storie e tradizioni.

Il Museo della Bonifica dispone di alcuni servizi quali: Biblioteca specializzata (con volumi dal Cinquecento ad oggi), Archivi storici dedicati alla bonifica (V. Ronchi, G.B. Pitotti, D.L. Cima), Archivi dedicati alla Grande Guerra (fondo O. Tombolan Fava), Archivio cartografico (con documenti dal Cinquecento alla Grande Guerra), Archivio Storico Comunale (per gli anni 1918-1948), Archivio fotografico.

Indirizzo

Viale Primavera 45
San Donà di Piave

Open in Google Maps